Un salto nelle bellezze di Firenze!

Firenze è certamente una città magica, che continua ad ammaliare nel tempo viaggiatori di tutto il mondo.
Perla del rinascimento e capitale della lingua italiana, affascina con le sue bellezze artistiche e paesaggistiche.
Qui gli artisti più importanti hanno lasciato il loro segno, da Dante a Brunelleschi, da Leonardo Da Vinci, a Michelangelo e molti altri ancora.
Piazza del Duomo Firenze
Per iniziare l’esplorazione di Firenze il punto di partenza ideale é certamente Piazza del Duomo considerata dai Fiorentini il centro della città.
Oltre al Duomo, si possono ammirare l’elegante Campanile di Giotto, il Battistero ed il Museo dell’Opera del Duomo.
All’entrata della chiesa di Santa Maria del Fiore di Firenze, perché questo è il nome esatto del Duomo sarete sommersi dalla bellezza degli affreschi, dalle sculture, e dallo splendido pavimento in marmo.
Una curiosità: le pitture sulla cupola sono ritenute il più grande ciclo murale con soggetto sacro oggi esistente.
Firenze foto2
Dal Duomo, passando per l’elegante via dei Calzaiuoli, sede di molti dei negozi più eleganti di Firenze si può arrivare facilmente nella suggestiva Piazza della Signoria, dove si trova l’imponente Palazzo Vecchio, sede del comune.
A solo un minuto La Galleria degli Uffizi, uno dei più importanti musei del mondo, con opere d’arte di inestimabile valore, molte derivanti dalla collezione privata dei Medici, a cui dobbiamo la visione del turismo come la intendiamo oggi.
Infatti, questa illuminata famiglia capì l’importanza di trattenere le opere d’arte nel proprio territorio, per far arrivare gente da ogni dove per ammirarle.
Sia le opere fatte dai maestri fiorentini, che quelle eseguite da altri artisti dovevano rimanere a Firenze.
Proprio in onore a questo museo i luoghi dove sono esposte le opere d’arte si chiamano Gallerie.
Va detto che originariamente il monumentale complesso degli Uffizi non doveva essere un museo ma accogliere gli “uffizi”, cioè gli uffici amministrativi e giudiziari di Firenze.
piazza santa croce
Da qui passando per Via della Ninna in pochi minuti si può per arrivare in Piazza Santa Croce per ammirare l’omonima Basilica.
Questa Via deve il suo nome ad un bellissimo affresco di Cimabue, una Madonna nell’atto di far addormentare Gesù Bambino che i fiorentini iniziarono a chiamare popolarmente “La Madonna della Nina Nanna” situata nella navata della chiesa di San Pier Scheraggio che qui sorgeva.
Una tappa obbligata é quella a Ponte Vecchio dove potrete passeggiare ammirando le vetrine di antichi gioiellieri ed arrivare fino al quartiere di San Niccolò.
Fuori dalle classiche mete turistiche, potrete respirare le atmosfere da piccolo paese e vedere originali laboratori di artisti contemporanei e botteghe della tradizione artigiana.
Inoltre è il punto di partenza ideale per arrivare fino a Piazzale Michelangelo e alla Basilica di San Miniato sul Monte alle Croci.
piazzale michelangelo
Il panorama che apparirà ai vostri occhi sarà sorprendente, Firenze si mostra in tutta la sua straordinaria magnificenza ed armonia.
Sono poche le città al mondo che posseggono questo mix affascinante di arte, natura e architettura.
Se a questo aggiungete una cultura enogastronomica di assoluta eccellenza non potrete fare a meno di trascorrere una vacanza davvero strepitosa.
Per scoprirla e per viverla al meglio il consiglio è quello di prendere una casa vacanze con Summerclick per entrare davvero nell’atmosfera toscana e dei toscani!

Vittorio Zenardi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...