Le spiagge più belle del Salento

Situato in uno dei luoghi più belli d’Italia, il Salento prospera di suggestive spiagge irrigate da un mare terso e incontaminato.

Punta Prosciutto

Punta Prosciutto

Tra le spiagge più affascinanti, figura senz’altro Punta Prosciutto (Porto Cesareo), dove si conservano ancora inalterati paesaggi selvatici tra dune imponenti, di almeno otto metri, dietro a verdeggianti e folti boschi. Inoltre, il mare cristallino con i fondali rocciosi che ricordano un po’ i Caraibi, ospita le creature marine più bizzarre, come ad esempio le spugne e i nudi branchi.

La dieta locale è prevalentemente a base di carne, come le sfiziose pallotte di salsiccia, filetti di cavallo alla brace, oppure le tipiche orecchiette strozza preti.
Prima del tramonto, invece, consigliabile il giro in canoa o con il classico pedalò per ammirare l’orizzonte che lentamente si accende d’oro.

Porto Selvaggio

Porto Selvaggio

Altra meta degna di nota è Porto selvaggio (Nardò), dove si sposa la bellezza con la tranquillità.
Circondata da un grandissimo parco naturale, Porto selvaggio è una costa davvero particolare, dove si possono assaporare deliziosi funghi e fragranti olii.
Gli animali che facilmente si possono avvistare sono le lucertole campestri, le volpi e i fringuelli.

Un’attrattiva da non perdere assolutamente è la Fortezza Aragonese (torre dell’alto),diventato oggi un museo di biologia marina, raggiungibile attraverso un percorso avventuroso per un sentiero adiacente la spiaggia.

Baia di Torre Lapillo

Baia di Torre Lapillo

Vicinissima al Porto Cesareo, si trova un’altra interessante baia, chiamata appunto Baia di Torre Lapillo. La sua particolarità è la sabbia, bianca come la neve, e l’estensione stessa della spiaggia, di una lunghezza impressionante, offrendo così la possibilità di godere tanta spiaggia libera.

Un’altra caratteristica che rende questo luogo davvero speciale è la barriera corallina dove è possibile scoprire margherite di mare e creature marine di cui si ignora persino l’esistenza, come ad esempio i curiosi pesci pettini. In primavera si possono invece scorgere dentici e saraghi.
Da non perdere – per gli amanti della movida – i numerosi locali lungo i lidi, dove poter ascoltare tanta buona musica e divertirsi in modo sano.

Torre dell'orso

Torre dell’orso

Un’altra baia da segnalare è quella di Torre dell’orso, o conosciuta anche con il nome “le due sorelle” a motivo dei due faraglioni che emergono dall’acqua poco distante dalla riva.
La peculiarità di questa baia è la sabbia finissima, morbida ai piedi e dall’azione distensiva.
Affascinante anche la torre (di cui prende il nome la baia), di carattere cinquecentesco, che rievoca tempi passati e civiltà lontane.

Un passaggio obbligatorio è senz’altro la lussureggiante pineta, distante pochi metri dalla spiaggia, dove si può trovare ristoro dal caldo e godere la compagnia di amici o parenti in tutta freschezza.

Roca Vecchia

Roca Vecchia

All’appello non poteva certo mancare Roca Vecchia, località costiera ricca di leggende e importanti reperti archeologici.
Una tra le cose più interessanti di questa baia è che per raggiungerla lo si può fare solamente a nuoto, in barca o per i soliti spericolati con un tuffo dalle alte rocce sovrastanti.
Un altro aspetto particolare della costa è il mare sempre calmo perché la posizione permette un riparo non indifferente dai venti. Anche se la spiaggia non è molto grande, è attorniata da alte rocce, il che conferisce un contesto davvero suggestivo.

Grotta della poesia  grande

Grotta della poesia grande

Una tappa da segnalare assolutamente è la Grotta della Poesia Grande
dove nasconde gelosamente antiche storie e paradisi acquatici vergini. Inoltre è possibile vedere ciò che resta del Castello di Roca Vecchia risalente al XIV secolo.

Benchè senza ombra di dubbio ci siano tante alte spiagge incantevoli, sparse qua e là per il mondo, queste elencate sono le più significative ed emozionanti.

Approfondimenti: Il turismo ecologico in Salento

Scritto da Enzo Ardito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...